giovedì 16 febbraio 2017

Intervista a Federica Dalzotto!

Ciao ragazze,
sono Veve e sono felicissima di intervistare oggi la carissima Fede!
Grazie di esserti prestata a questo gioco e grazie di esserti aperta con noi! In quest'intervista Fede ci fa entrare nella sua vita e si fa conoscere meglio, gustatevela fino alla fine!
Se volete sbirciare il suo blog ECCOLO QUI!



1.Quando hai cominciato a fare scrapbooking?
   Ho cominciato a fare scrapbooking nel 2002, verso la fine dell'anno. Sono partita subito con layout nella misura    a4...poi da li col tempo e imparando a fare acquisti sono passata al 30x30 e solo in un secondo momento alle card e ai mini album.

 2. Come l’hai conosciuto?
    Ho conosciuto lo scrapbooking grazie ad un piccolo articolo messo in una rivista di cucito e affini. Parlavano di     un libro appena uscito, della Nave Cerruti, in cui si spiegava lo scrapbooking. Quando ho visto che c'entravano       le foto sono andata a vedere su internet di cosa si trattava. Ho comprato il libro dopo pochi giorni e                   leggendolo avevo deciso che sarebbe stato il mio hobby per sempre.

 3. Quali sono le tue principali fonti d'ispirazione?
Inizialmente mi ispiravo/imparavo tramite riviste o la gallery di two peas in a bucket. Poi quando ci prendi un mano ti lasci ispirare da tutto, anche da una pubblicità vista per strada. Però attualmente mi piace perdermi su pinterest anche perchè ho scoperto che mi fa vedere le cose simili a quelle che pinno...anche pinterest ha capito i miei gusti!

 4. Come progetti i tuoi lavori?
Come progetto i miei lavori è una bella domanda...ti confido un segreto...non faccio mai le prove tecniche ossia non appoggio e non posto un sacco di volte gli elementi...vado giù di brutto subito col biadesivo. Nascono da sè, man mano che aggiungo le cose.Ecco diciamo che faccio prevalere l'istinto.

5. Hai dei trucchi o dei segreti personali?
Non ho trucchi segreti. Scrappo perchè mi piace farlo, mi lascio ispirare dalla foto e dalle sensazioni che mi evoca. Mi piace sperimentare le cose che magari vedo usare ad altre persone e capire come funzionano.

6. Che cosa ti ha dato questo hobby? 
Questo hobby mi ha dato veramente tanto. E' stato un toccasana quando stavo male ed ero depressa. Mi ha dato tantissime amicizie nuove di tutti i tipi.Mi ha fatto andare fino a Parigi per Version Scrap (chi l'avrebbe mai detto?).
 L'unica nota dolente di questo hobby è che mi ha svuotato il portafoglio ma purtroppo c'è sempre il lato rovescio della medaglia.

7. Perché ami scrappare? 
Amo scrappare perchè mi piace un sacco vedere la carta e i timbri che si trasformano in un pagina in cui racchiudi un pezzo della tua vita.Poi mi rilassa un sacco...mi sembra di tornare bambina e fare i lavoretti assieme alle suore. E' un toccasana.

8. Dove ti ha portatolo lo scrap? 
Il posto più lontano dove mi ha portato lo scrap è stato Parigi, come ti dicevo prima. Però mi ha portato anche una maggiore autostima e ti spiego perchè. Non è che io sono un persona insicura, però ho una mamma che mi ha sempre criticato, ma quando dico sempre è sempre, quindi i lavori che facevo all'inizio ti tenevo per me,nascosti. Poi è cominciata la condivisione tra le altre scrapper ed era bello ricevere complimenti, anche se ho sempre il sospetto che arrivino per educazione. Poi è successo che ho aperto il sito delle scrapper della notte assieme ad alcune amiche e dopo un paio di anni ci hanno chiesto una rassegna stampa per la fiera di abilmente che quel anno era dedicata allo scrap. Io ho fatto un accordian con le foto di matrimonio di mia sorella....beh, mi sono inorgogliosita (concedimi la parola) appunto perchè una cosa mia era li, pubblicata sul catalogo..(ti confido che mia mamma non l'ha mai visto però).

9. Hai un mito scrap? Se è si chi è? 
Avevo un mito scrap, si chiama Amy Howe ed era nel dt della Basic Grey. Mi piacevano un sacco i suoi layout, avevo uno stile bellissimo e le ho scrapliftato parecchi lavori. Poi credo abbia smesso perchè non l'ho più trovata nel web.Ora sono orfana di miti scrap, ci sono parecchie scrapper bravissime ma un mito vero e proprio non ce l'ho più.

10. Hai una stanza creativa? 
Prima era la soffitta a casa dei miei, ora invece ho la mia stanza scrap e mi sto allargando anche in taverna. E' sempre tutto un casino però.
11. Il tuo lavoro scrap preferito? 
Non ho un lavoro scrap preferito preferito che ho fatto, perchè man mano che ne faccio mi piace sempre l'ultimo rispetto agli antecedenti.

12. Hai dei tipi di prodotti e marche preferiti? 
 Simple Stories tutta la vita assieme a Florileges. Io adoro le carte e i timbri.

13. Qual è il momento che preferisci lavorare? 
Mi piace lavorare di pomeriggio, quando non sono al lavoro, tipo la domenica che ho maggior tempo a disposizione.

14. In che epoca saresti voluto nascere?
 Mi sarebbe piaciuto nascere ai primi del novecento a Parigi, per vivere la Montmartre di Amedeo Modigliani e Pablo Picasso.

15.Descrivici la tua famiglia 
La mia famiglia attualmente è composta da me, dal mio concubino Fabio che non prende mai seriamente quello che gli dico (avete presente un bambino di 10 anni nei panni di un cinquantenne?), due gatti, la Birba e Romeo. Lei viziata e un po'snob, Romeo selvaggio e festaiolo (Romeo un po' mi assomiglia).
Figli non ne abbiamo perchè io non li voglio e Fabio ne ha già tre di grandi.

16.Il tu motto nella vita! 
Il mio motto nella vita è diventato, negli ultimi anni, questo: i tuoi sogni sono dall'altra parte della paura.

17.Domanda libera…racconta qualcosa di te che ti farebbe piacere farci sapere.
Ho avuto una grande nonna a cui mi sono affezionata parecchio e nonostante lei non si più nel mondo dei vivi io la sento sempre vicina.Come eredità ho chiesto che mi dassero lo scialle che portava sempre, in modo che possa proteggermi le spalle finchè io vado avanti nella vita.
Ho avuto anche un grande papà che aveva la passione della fotografia, cosa che mi ha trasmesso e che mi ha portato ad amare lo scrapbooking.

Ragazze adesso vi mostro alcuni dei suoi lavori:



Grazie mille per la disponibilità alla nostra Federica e... alla prossima!
Baci bacetti!
Veve

2 commenti:

  1. grazie a voi che mi avete ospitato!

    RispondiElimina
  2. Mi piacciono le vostre interviste!! Brave voi e brava Federica :-)

    RispondiElimina