lunedì 16 gennaio 2017

Intervista del mese a...Sadia!

Ciao ragazze! E' arrivata l'ora dell'intervista, questo mese la nostraospite è....Sadia! Non servono presentazioni, super mamma e blogger checi delizia con le sue creazioni stupende e che spaziano in tanti stili diversi!


1.Quando hai cominciato a fare scrapbooking?

Ho iniziato a fare scrapbooking “consapevolmente” (nel senso che ho capito cosa stavo facendo) nel 2009, sino ad allora ho sempre comunque amato trafficare con la carta, con i colori e con qualsiasi tecnica creativa mi capitasse a tiro…


2. Come l’hai conosciuto?

Come dicevo prima io sono sempre stata una creativa curiosa, poi nel 2009 ho conosciuto quella che oggi è una delle mie più care amiche, Raffa, che mi ha aperto le porte di questo magico mondo fatto di timbri e di carte e di amiche speciali


3. Quali sono le tue principali fonti d'ispirazione?

Io sono una persona impulsiva e una creativa compulsiva, l’ispirazione è ovunque! Una delle fonti e luoghi di perdizione è sicuramente Santo Pinterest, ci passerei le ore se non sto attenta, seguo poi diversi blog che sono sempre fonte d’ispirazione, diciamo internet in genere è un ottimo stimolo alla fantasia… e poi le foto: le belle foto mi ispirano sempre, come le belle carte!


4. Come progetti i tuoi lavori?

Io sono una che crea tanto ma progetta poco! Mi faccio trasportare dalla fantasia e dall’ispirazione! Sono disordinata e proprio perché non amo progettare tiro sempre fuori duemila cose che poi non servono! Faccio prove, accosto materiali, osservo, cambio, provo di nuovo... poi mollo! A volte quando non sono soddisfatta devo staccare mollo li il lavoro e poi lo riprendo a mente fresca e mi viene l’illuminazione! =D


5. Hai dei trucchi o dei segreti personali?

Nessun trucco, nessun segreto… anzi le poche cose che so amo condividerle… credo che questo sia il bello di internet, rendere la condivisione facile, divertente e accessibile a tutti! =)


6. Che cosa ti ha dato questo hobby?

Oltre a una mania per i timbri ed una malattia mentale per cui qualsiasi carta particolare (anche le bustine porta posate dei ristoranti) potrebbe essere un prezioso tesoro??? Beh oltre a questo mi ha fatto conoscere amiche preziose, mi ha dato la possibilità di ritagliarmi del tempo prezioso per me!


7. Perché ami scrappare?

Io amo scrappare perché ho bisogno di dare sfogo alla fantasia, perché mi permette di staccare da tutto e da tutti e di rifugiarmi nel mio mondo dove posso concedermi di non pensare e dove i colori attutiscono i pensieri… come dice mio marito è la mia terapia, e semplicemente non potrei farne a meno! ;)


8. Dove ti ha portatolo lo scrap?

Metaforicamente mi ha portato lontano, nel senso che mi ha portato a vincere la timidezza, a mettermi in gioco e a mettermi alla prova tante volte… fisicamente mi ha portato a conoscere amiche preziose e a vistare posti belli, ad andare a delle fiere, meeting ed eventi svariati… il più lontano a Londra (per il momento, ma mai dire mai…)


9. Hai un mito scrap? Se è si chi è?

Mito è una parola che non amo, ho tante persone che ammiro e stimo… una tra tante la mia cara amica Nicoletta… una delle mie prime muse ispiratrici, sempre pronta a darmi consigli e a condividere (e non parlo solo di scrap, quante cose abbiamo condiviso amica!!) ma poi ce ne sono tante, amo molte scrapper Francesi e molte anche italiane… Claudia Scundy (mia conterranea) Francesca Biancon, La Bolilla più Bolilla che abbiamo, Mery Scrap,  Manu (Enei)… e tante altre davvero, sarebbe una lista lunghissima… ammiro tanti lavori giro tanto per il web e mi faccio ammaliare da colori e abbinamenti brillanti.


10. Hai una stanza creativa?

Purtoppo no… l’avevo un tempo, poi ho cambiato casa, ma soprattutto la stanza è stata riempita dalle due stelline! ;) ora ho un microscopico angolo dietro al divano in soggiorno, un piccolo baluardo difeso sino alla morte dagli attacchi sempre più frequenti delle stelline invadenti =D E’ piccolo ma lo amo, perché mi consente di lavorare guardando le pesti che giocano davanti al divano, e di poter mollare tutto in qualsiasi momento senza sempre dover sgomberare tutto… Certo mio marito non è felicissimo di vedere in soggiorno la mia parete di fustelle o il tavolo dei “lavori in corso” ma è contento di sapere che sua moglie è felice, mettiamola così! =D


11. Il tuo lavoro scrap preferito?

Oddio questa è una domanda difficile… quasi tutti i miei lavori sono un pezzo di me, sono come dei figli, mentre li creo mi ci dedico del tutto e alla fine mi ci affeziono, ma tra i lavori recenti che ho fatto continua a piacermi tanto questo Lo: http://sadilla.blogspot.it/2015/11/la-vita-e-un-film-colori.html
Non  sicuramente il lavoro più bello ma ancora a distanza di tempo mi pare che dica molto di me, delle mie contraddizioni, del mio amore per i colori e per la vita…


12. Hai dei tipi di prodotti e marche preferiti?

Chi mi conosce sa che io vado molto a periodi… ma sicuramente amo le carte Simple Stories e i timbri Florileges e Kesi art in modo particolare


13. Qual è il momento che preferisci lavorare?

Un tempo lavoravo soprattutto di pomeriggio… poi sono diventata mamma, e mi sono trovata immersa in una nuova avventura: la gemellitudine! Questa nuova avventura mi ha insegnato ad approfittare di ogni minuto libero, a organizzare al meglio le giornate e a gioire di singoli brevissimi momenti e a fare le ore piccolissime la notte!


14. In che epoca saresti voluto nascere?

Diciamo che questa mi va benissimo, più che epoca avrei voluto cambiare mondo: magari rinascere a Hogwarts!


15.Descrivici la tua famiglia

Un marito informatico e razionale, una moglie creativa matta e impulsiva, due stelline vivaci e chiassose alla scoperta del mondo, tanto tantissimo amore in una casetta disordinata e sempre piena di gente!


16.Il tuo motto nella vita!

Io non ho un vero e proprio motto, ma gli ultimi anni mi hanno cambiato tanto, sono avvenute cose che mi hanno fatto riflettere, ho fatto incontri preziosi e ho avuto perdite dolorose, ed ora mi trovo catapultata in una realtà che mi porta ad apprezzare ogni minuto, a riscoprire cose che sembrano banali, attraverso “gli occhi stupiti delle stelline”, e a riflettere su quanto imprevedibile e sorprendete sia la vita per cui direi che questa è la frase che mi ispira in questo periodo: “La vita è breve. Perdona in fretta, bacia lentamente, ama davvero, ridi sempre di gusto e non pentirti mai di qualsiasi cosa ti abbia fatto sorridere, oppure piangere”


17.Domanda libera…racconta qualcosa di te che ti   farebbe piacere farci sapere.

amo la creatività in ogni sua forma, oltre che per lo scrap ho una passione per la Danza. Sono una iperattiva cronica e senza speranze non riesco a stare ferma e macino pensieri a dismisura, sono critica verso me stessa… amo la positività i sorrisi il sole stare all’aria aperta e non potrei vivere lontano dal mare!


Ecco solo alcuni lavori di Sadia!









Grazie ancora a Sadia per aver risposto alle nostre curiosità!
Ciao, alla prossima!

Paola

lunedì 9 gennaio 2017

Calendario 2017

Anno Nuovo 😊 !!! Calendario nuovo per questo 2017 il calendario me lo sono costruito io come piaceva a me 💖



Attrezzatura e materiali:
  • silhouette 
  • 1 bazzill(bianco)
  • 2 bazzill(nero)
  • sketch pens(nera)
  • punch stonda angoli
  • punch circle 3/4
  • penna gel bianca
  • anello in metallo
  • righello,matita,gomma
  • taglierina 
  • colla/biadesivo
  • cornice ikea codice 301.510.35
  • foto (amiche)


Prima di tutto con il file allegato e bazzill bianco scrivo con la sketch pen e ritaglio quando il calendario e pronto passo a tagliarmi il bazzill nero con le misure da 8,5 cm. x 13,5 cm. ne preparo 12 pezzi stondo i 4 angoli di ognuno e faccio il foro con distanza dal bordo in alto di circa 1 cm.




 da un lato incollo il calendario e dall'altra parte incollo la foto (dell'amica che in quel mese compie gli anni ),usando la penna gel bianca ho fatto dei tratteggi dalla parte della foto e dal calendario ho scritto la data.



non ci resta che inserire tutti i cartoncini con calendario e le foto nell'anello e nella struttura della cornice e qualche abbellimento a proprio gusto ed ecco fatto.



Adesso non potrò più dimenticarmi un compleanno delle mie amiche.

File Calendario 

domenica 1 gennaio 2017

Vincitrice dicembre e sfida gennaio

Eccoci! Con un paio di ore...o giù di lì... di ritardo ( causa festeggiamenti) a voi la vincitrice della nostra sfida di dicembre, la fortunata che riceverà il regalino è :


                                   BARBARA COLI !!!!





Scrivici a fychecarta@gmail.com il tuo indirizzo!

Mentre il lavoro estratto a random che sarà la nostra Guest Designer per febbraio  è Francesca Ferrari di Un arcobaleno di colori!


Scrivici su fychecarta@gmail.com per sapere l'argomento della sfida!



Passiamo ora alla nuova sfida del mese ispirata a questa fotografia, lasciate che sia lei ad ispiravi e partecipate numerose!





Ecco a voi come la nostra Guest Designer del mese ( Elisabetta Gori) ha interpretato il tema di gennaio, veramente carino il suo lavoro!




mentre le ragazze del nostro Dt hanno interpretato così:

Barbara ha fatto un bellissimo Home decor, legno con scritta Anno Nuovo....lei è sempre la fantasia fatta persona!


Veronica si è lasciata trasportare dalle immagini della foto, creando un bellissimo Home decor :



Anche Paola ha creato un Home decor, vi giuro che non si erano messe d'accordo! Splendido anche il suo!



Le regole sono sempre le stesse ( o quasi ):
-essere residenti in Italia o avere un indirizzo italiano a cui spedire l'eventuale regalo.
-il progetto deve essere NUOVO ma può partecipare ad altre sfide!
-postare link del lavoro attraverso "linked" in fondo al post
-potete pubblicare fino a tre lavori.
La vincitrice del nostro regalo sarà scelta dal DT del blog mentre la Guest Designer sarà scelta con modalità random.


sabato 24 dicembre 2016

Buon Natale 2016

A tutte Voi che ci seguite e alle mie care colleghe dt ( a cui faccio una sorpresa)....Auguri di cuore, continuate a seguirci perchè...noi ci mettiamo il cuore!



Milena...

lunedì 19 dicembre 2016

Natale 2016

eccoci qui, è passato un altro anno, si avvicina Natale ed io non sono pronta, tutti gli anni mi dico che non sarà così...ed invece ci casco sempre..mi ritrovo all'ultimo senza aver fatto metà delle cose che avevo in mente, ogni anno poi mi dico..con l'anno nuovo mi rifaccio e non mi faccio cogliere impreparata, ed invece...mettiamo che lo dico anche stavolta, è la mia eterna speranza di mettere in "forma" le millemila cose che ho in testa, tutti i progetti, la mia nuova pagina da aprire ( quando , dove , come?...non chiedete...sono in ritardo...ormai se ne parla per l'anno prossimo)...mettiamola così, con un po' di speranza ce la posso fare anche io...o forse no, ai posteri l'ardua sentenza!
Bando alle ciance, il mio post è un tutorial più che altro fotografico per un pensierino dell'ultimo minuto, o, mentre le facevo pensavo sarebbero carine come segnaposto ( magari con una bustina di tisana digestiva..sai mai..), decoreranno la tavola delle feste ancora di più! Ecco a voi dunque, vi servirà solo un foglio 6X6, e qualche decorazione, poca spesa-tanta resa ( scriveva un amica pochi giorni fa!)!!!!
Il risultato sarà poi questo:

ed ora via alle foto spiegazione:









ecco...credo che le immagini siano abbastanza chiare, facile, veloce e di effetto....cosa dire, grazie  a tutte le persone che ci seguono, un Augurio da parte mia di Buone Feste.

Milena

giovedì 15 dicembre 2016

L'intervista!

Carissime, oggi vi presento l'intervista ad una scrapper con la S maiuscola; nessuno me ne voglia ma la sua raffinatezza e il suo gusto è imitabile da pochi! Aprire il suo blog per me è come mettermi sotto una cascata d'estate: un esperienza inebriante, rinfrescante luminosa e leggera! E' quindi con grande onore che vi presentooooooo...Cosetta Maccagni!


                                         
Quando hai cominciato a fare scrap?
Ho cominciato a fare "ufficialmente" scrapbooking nel 2008, ma come tante di noi , senza saperlo, né conoscerlo , l'ho sempre praticato..decoravo album, diari, quaderni...Ho sempre amato creare biglietti d'auguri e decorare pacchi regalo...non sapevo che esistesse un nome per questo, il card making e il packing è sempre stato una cosa che si faceva a casa nostra...quindi direi che la prima persona a trasmettermi questa passione è stata mia mamma...

Come lo hai conosciuto?
La prima volta che ho scoperto lo scrapbooking è stato appunto nel 2008 quando ho visitato la fiera Creattiva di Lugano, sono rimasta incantata dai timbri e dalle polveri da embossing...Così ho trovato il negozio Impronte d'Autore e li mi si è aperto un mondo ...ho iniziato a frequentare dei corsi, mi sono innamorata dei mini album e non ho più potuto farne a meno.

Quali sono le tue principali fonti di ispirazione?
La fonte principale di ispirazione come per la  maggior parte di noi è pinterst, ma non solo,...le idee mi vengono praticamente ovunque, può essere da una rivista, dalla vetrina di un negozio, dalla decorazione di un centro commerciale...o semplicemente le idee mi si presentano in mente ( scrap of mind...)

Come progetti i tuoi lavori?
Quando ho in mente un progetto parto sempre con le carte, che sono le mie grandi passioni...il lavoro prende forma prima nella mia testa, devo elaborarlo prima bene mentalmente, poi quando ce l'ho tutto bene in ente mi metto al lavoro..parte d SOLO! Sto parlando dei mini-album che sono la cosa che mi piace più fare in assoluto ..ci metto magari mesi a pensare-progettare-realizzarne uno...ma si riceve una soddisfazione grandissima partire dal niente, realizzare la struttura e decorarlo...E' quasi come una gravidanza-parto...qualcuno di voi mi può sicuramente capire!

Hai dei trucchi o dei segreti personali?
Trucchi? Niente di particolare, ..anche se forse voi non sapete che per fustellare le cosine piccole e fini, tipo scritte e pizzini..è utile usare la carta del macellaio , quella dove si avvolge l'affettato o la carne per intenderci...la si frappone tra fustella e carta, si passa nella big-shot e vedrete come toglierete la fustellata senza diventare matte a togliere tutti i rimasugli!...( Grazie Cosetta della dritta!!!)

Che cosa ti ha dato questo hobby?
Questo hobby mi ha dato tantissimo , a livello personale sicuramente perchè mi fa stare bene, mi da soddisfazione, mi scarica e mi rilassa tantissimo! Ma non solo..mi ha aperto un mondo, mi ha permesso di conoscere tantissime ragazze ( di persona o anche solo virtualmemte), ho trovato delle amiche sincere e mi sono messa in gioco, mi ha anche aiutato a superare un pò la mia timidezza...

Perchè ami scrappare?
....hahah..vedi risposta prima!

Dove ti ha portato lo scrap?
Lo scrap mi ha portato ad aprire un blog (htt://scrap-of-mind.blogspot.ch/) tutto mio, ad avere 153 follower, una pagina fb ( https://www.facebook.com/scrapofmind). Ho avuto la fortuna di entrare a far parte di due Design Team, di Corso in Corso e La coppia creatva, tengo dei corsi, e mi piace frequentarne..ho conosciuto artiste bravissime, ragazze simpaticissime e generose, non posso nominarne se no dimenticherei qualcuna.. Direi proprio chelo scrap mi ha dato e mi sta dando tanto  e mi sta portando lontano dal mio piccolo Ticino..

Hai un mito scrap? se si chi è?
Il mio mito scrap? Uno solo? Adoro Karine-Cazenave-Tapie, una ragazza fantastica, che ultimamente sta facendo tantissime cose! Ma seguo tanto anche Janna Werner e Priska del DT di Kesi'art, Heidi Swapp. Italiane? La fantastica Lory Buccaria naturalmente!

Hai una stanza creativa?
Ho la fortuna di avere da tre anni una scrap-room fantastica! 15 metri quadri di materiale scrap tutto catalogato e suddiviso in scatole e ceste ikea...tutto arredato di bianco  e colori pastello come piace a me...E' il locale della casa ce più mi rappresenta..Prima di avere il mio locale scrappavo in cucina, e sicuramente molte di voi mi capiscono, era una cosa insostenibile...Mangiavamo in quattro su un pezzettino di tavolo e il resto restava ingombro di materiale scrap per mesi..Grazie alla grande disponibilità di mio marito  ho avuto la possibilità di ristrutturare una piccola stalla ( e dico proprio stalla) adiacente, creare un collegamento con la cucina e sistemata con pareti , luce e pavimento..è stato un grande lavoro, ma ne è valsa la pena e ne sono orgogliosa, anche mio marito è contento, ora la cucina è tornata cucina!

Il tuo lavoro scrap preferito?
Come dicevo sopra, la mia grande passione  sono i mini-album.Ma subito dopo vengono gli home decor, il packinged il card making. Chi mi segue e mi conosce già, sa che adoro i colori pastello e lo stile clean&simple mi rappresenta molto, direi che mi si possa definire simple &pastel. Mi piace molto anche la grafica, se tornassi indietro mi piacerebbe diventare grafica!

Hai dei tipi di prodotti o marche preferiti?
Carte e fustelle sono come una droga.Ultimamente non resisto alle carte della Swirlcards, le ultime collezioni sono una più bella dell'altra, Marca preferita Kesi'art, a ogni uscita non resisto..Timbri e fustelle sempre stupendi!

Quale è il momento in cui preferisci lavorare?
Mi piace lavorare di pomeriggio, quando le ragazze sono a scuola e ho la casa tutta per me.

In che epoca saresti voluta nascere?
L'epoca attuale mi sta bene, mi piace questa era tecnologica, non potrei vivere senza...amo però molto lo stile shabby e liberty, quindi potrei catapultarmi negli anni 20-30... ma con comodità e mentalità di oggi...

Descrivi la tua famiglia
Sono nata in una famiglia di creativi, mamma e due sorelle artiste, papà tutto fare... a casa nostra si è sempre ..trafficato...Ho un marito fantastico, che mi capisce e mi asseconda in questo folle hobby e due figlie stupende, che sicuramente conoscete perchè sono sempre le protagoniste dei miei lavori scrap, 19 anni la grande, sarta ( ora in Inghilterra per la sua formazione) e la piccola 8 anni, peperino di casa. Sono tutta la mia vita e mi reputo una donna davvero fortunata.

Il tuo motto nella vita
Il mio motto : La felicità non è una destinazione ma uno stato mentale, da qui  il nome del mio blog, un gioco di parole tra "state of mind" e "scrap of mind".
C'è un detto nel quale mi ritrovo: Se una cosa puoi risolverla è inutile che tu ti preoccupi, perchè tanto non la puoi risolvere. Se una cosa non puoi risolverla, è inutile che ti preoccupi perchè comunque non puoi risolverla!
Quindi un mix dei due: DON'T WORRY, BE HAPPY!

Domanda libera..racconta qualcosa di te che ti farebbe piacere farci sapere
Devo confessarlo sono una scrap-dipendente.Abito in Canton Ticino, la parte italiana della Svizzera, da noi non ci sono negozi scrap, il più vicino è a Como...quindi benedetto lo shop on line e chi lo ha inventato!



Qui sotto immagini dal blog che vi invito a visitare, scelte a mio gusto...grazie Cosetta, sei proprio speciale!

Ecco il suo blog!







Speriamo l'intervista vi sia piaciuta, alla prossima, Milena.


lunedì 5 dicembre 2016

Un topiary natalizio

Ciao ragazze,
sono Veve, io fino allo scorso anno odiavo creare per Natale, mi metteva tristezza, lo ho sempre fatto assieme a mia madre per regalini vari, quest'anno son o entrata in un vero vortice natalizio e devo dire che sono mooolto contenta!
Ho deciso di fare anche qualcosina di carta per Natale ed ecco qui un Topiary natalizio, lo so, ci sono alcune imperfezioni, ma sono contenta del risultato finale, non mi sarei mai immaginata di poter avere così tanta pazienza nel girare roselline xD!
Ora vi lascio a foto e tutorial.

Per farlo per prima cosa ho preso un vasetto di ceramica, della spugna da fioraio, un bastoncino (io ho usato quello di un'orchidea che purtroppo è deceduta) e un conetto di polistirolo.


Ho poi fustellato con dei bazzil verde rosso e crema e la fustella della rosa liscia una ventina o più di rose, dipende dalla grandezza del cono.

Ho poi colorato il vasetto con due colori della linea di Tommy art, un verde e il color perla.


Ho infilato il bastoncino nel cono di polistirolo che poi ho infilato nella spugna da fioraio e messo nel vasetto.
Ho poi arrotolato tutte le roselline e le ho incollate al conetto.

Per tappare i buchi tra una rosa e l'altra ho utilizzato delle palline color oro opaco.


Poi ho fustellato delle stelline con la fustella con le stelle di sizzix e quella con la mini rennina e le stelline di docraft.

Ho fustellato anche due stelle più grandi per fare la punta dell'albero ed ho incollato il tutto.


Poi ho messo del muschio vero per coprire la spugna, incollato con la colla a caldo-


Sopra ci ho messo una mini renna fustellata!


Ho poi sempre sul bazzil dorato opaco fustellato la scritta "noel" con la fustella di Heidy Swapp ed incollata sulla punta.
Ho poi messo delle fustellate oro sul vasetto.
Ed eccolo finito!








Spero l'idea vi piaccia, un bacio e.... a presto! 
Veve